Investimenti immobiliari: Milano è la città dove comprare casa e farla fruttare

Pubblicato il
11 febbraio 2020
Categoria
News Casa e Immobiliare

 Quello milanese è un mercato dinamico e in grande espansione, già dalla seconda metà del 2019 e in continua crescita in questi primi mesi del 2020: Milano si conferma una città internazionale, che attira non solo moltissime persone che decidono di trasferirsi qui per ragioni abitative ma anche numerosi investitori.  

Gli investimenti immobiliari a Milano sono certamente una buona idea ma è essenziale comprendere che, contrariamente a quando accadeva agli inizi degli anni 2000, il mattone non è più una cassaforte per mettere i propri soldi al riparo dall’inflazione o, meglio, lo è ma con alcune accortezze. 

Investire in immobili a Milano: selettività e messa a reddito 

È fondamentale, infatti, comprendere dove si va ad acquistare la casa, attraverso un investimento più selettivo e un’attenta valutazione non solo del singolo asset-casa, ma dell’intero contesto in cui è inserita. 

E non solo: oggi cambia anche la tipologia di investimento immobiliare. Infatti, se in un recente passato comprare una casa – ad esempio, nel Centro Storico - era di per sé una certezza di guadagno, oggi le quotazioni in questa zona non sono previste in ulteriore rialzo: una buona notizia per chi vuole comprare qui a scopo abitativo, ma non per investire in sé. Al contrario, una buona soluzione è l’acquisto per investimento mirato alla messa a reddito dell’asset, cioè a garantirsi una rendita passiva attraverso l'affitto dell’immobile acquistato.  

Un discorso a parte va fatto per gli immobili di pregio: il mercato del luxury nelle grandi capitali europee è un investimento che può portare ottimi ritorni, grazie alla clientela internazionale con cui ci si interfaccia.  

Ma come orientarsi, quindi, per fare un buon investimento in ambito real estate nello scenario milanese? E quali sono i quartieri i cui valori immobiliari cresceranno nei prossimi anni? Andiamo ad approfondire quali sono oggi, secondo noi, le migliori zone per investire in immobili a Milano.  

Design district, zone universitarie e rinnovo urbano: dove investire a Milano 

Le zone del Design – come Tortona-Solari, Lambrate, Isola o Porta Nuova – sono interessate da una buona percentuale di crescita del valore degli immobili presenti.  

Non solo, ci sono aree in fase di riqualificazione urbana e sociale che – a fronte di costi di acquisto ancora piuttosto bassi – promettono un’ottima rivalutazione nel corso dei prossimi anni: stiamo parlando ad esempio di Nolo, quartiere vivace e polo della creatività cittadina con una comunità locale fortemente inclusiva, oppure di tutta l’area di Ripamonti-Scalo Romana-Brenta, ormai conosciuta in città come “Area Fondazione Prada”. 

Tra i progetti di rinnovo a cui prestare attenzione in vista di un investimento, anche la zona di Rogoredo-Santa Giulia, che diventerà un polo smart e con soluzioni abitative eco-sostenibili. Per non parlare, ovviamente, di tutti i luoghi interessati dalla nuova direttrice metropolitana M4, ancora in fase di completamente e proprio per questo molto appetibile lato costi attuali di investimento, come Forlanini, Dateo, Piazza Tricolore, Romolo San Cristoforo o Washington

Da non sottovalutare, poi, in ottica di messa a reddito come locazione, le zone universitarie: che siano periferiche come Bicocca e Bovisa oppure più centrali come Città Studi, sono certamente i luoghi dove gli studenti fuori sede desiderano trasferirsi maggiormente, per comodità di spostamento e vicinanza all’ateneo che frequentano.  

Ma non solo: gli stesso genitori degli studenti potrebbero valutare l’acquisto della casa al posto della locazione, dato che oggi, paradossalmente, un mutuo presenterà in molti casi una rata più accessibile rispetto al costo mensile di un affitto per un monolocale. Una visione molto lungimirante se si pensa che – anche a parità di costo mensile della rata di mutuo o affitto – una volta che il figlio avrà finito di studiare avrà un appartamento a Milano quasi pagato, in cui rimanere ad abitare o da reinvestire vendendo casa o affittandolo a propria volta.  

Trova la casa giusta, sempre e ovunque

Scarica l'App per ottimizzare e gestire le tue ricerche

Scarica l'app Scarica l'app