Vendere casa a Milano: le zone più vantaggiose e dove è meglio aspettare

Pubblicato il
22 ottobre 2020
Categoria
Vendere Casa

Si parla sempre di cercare casa in termini di acquisto, con tanti approfondimenti per chi vuole comprare casa a Milano. Ma per chi vuole vendere casa a Milano? È il momento giusto? Quali sono le zone che possono dare più ritorno sull’investimento? 

A causa dell’emergenza sanitaria, si sa, il mercato immobiliare nazionale ha subito una forte battuta d’arresto, sono cambiati i comportamenti di acquisto degli utenti e la scelta stessa della tipologia di casa. Il mercato immobiliare milanese, che è sempre stato il traino di tutto il comparto real estate italiano, subisce anch’esso gli impatti della crisi generale, ma ci sono alcune zone che mantengono il proprio valore o addirittura lo incrementano, per le opere di rinnovo urbano in corso, per la presenza di nuove infrastrutture e servizi o di poli residenziali smart, e per la propria stessa dislocazione in città. Andiamo a vedere dove è più conveniente vendere casa a Milano e dove invece è meglio aspettare di far crescere ancora un po’ il proprio investimento.  

Zone che stanno aumentando il loro valore per chi vende casa 

Non cambiano solo le caratteristiche degli immobili ma anche la tipologia di quartieri e aree più ricercati: meno centrali, più verdi e con spazi più ampi, con una rivalutazione delle periferie e dei Comuni dell’hinterland

Quindi, se avete una casa di proprietà ma non ad uso abitativo, un immobile acquistato per la messa a reddito o solo come investimento, in alcune zone molto gettonate ai confini della città, è molto probabile che oggi i potenziali acquirenti siano molto più interessati ad esse che non alle posizioni più centrali di un tempo.  

Qualche esempio? Le persone oggi amano l’idea di avere a disposizione più spazio e ritmi meno serrati di quelli del pieno centro cittadino, strade più ampie, aree verdi molto estese... per questo piacciono tutti quei quartieri fuori dal contesto urbano, come Bovisasca, Ronchetto sul Naviglio, Muggiano, Quarto Cagnino o Affori. 

Oltre a questi, stanno guadagnando valore tutte le zone in fase di rinnovo urbano, da Adriano a Stephenson, e quelle che saranno toccate dalla linea metropolitana M4, in fase di completamento.  

Vendo casa a Milano: meglio attendere su queste zone 

Se fino a pochi mesi avere un appartamento nel cuore della città, in zone universitarie come Città Studi o turistiche come il centro storico, era un sicuro eccellente investimento, oggi potrebbe non essere più così vantaggioso.  

Il minor afflusso di studenti causato dalla pandemia ha ridotto gli affitti di questa tipologia di persone, lasciando sfitte diverse unità abitative del centro. A qualche proprietario potrebbe, quindi, sembrare un buon momento per vendere e “liberarsene”? Forse meglio attendere la fine della crisi, quando le case riprenderanno valore e potrebbero acquisirne ancora di più se le persone torneranno ai propri bisogni pre-Covid. 

Trova la casa giusta, sempre e ovunque

Scarica l'App per ottimizzare e gestire le tue ricerche