I mercatini delle pulci più belli di Milano

Pubblicato il
26 agosto 2021
Categoria
Vivere a Milano

I mercatini delle pulci sono luoghi straordinari, posti pieni di magia in cui fare acquisti è un’esperienza. Per davvero. Poco importa, se ami il vestiario vintage o se preferisci acquistare vecchi oggetti per la casa o per l’ufficio: i mercatini dell’usato di Milano sono tanti, e non trovare ciò che cerchi è impossibile.

East Market

Tra i mercatini dell’usato di Milano, il più amato dal pubblico giovane è l’East Market. In programma all’interno dell’ex fabbrica aeronautica di via Mecenate 88/A, oggi completamente restaurata, vanta decine e decine di bancarelle di privati, hobbisti e commercianti.

Cosa si può acquistare qui? Oggetti d’antiquariato e di modernariato, abiti vintage, sneakers e antichi dischi. Non solo, si può anche mangiare e sorseggiare birra all’interno del Food Market, dove vengono cucinate specialità di tutto il mondo. Non esiste un giorno fisso, per questo mercatino delle pulci di Milano: viene organizzato periodicamente, in genere la mattina, e l’ingresso è su prenotazione (al costo di 5 euro).

Fiera di Sinigaglia

Vera e propria istituzione tra i mercatini dell’usato di Milano, la Fiera di Sinigaglia anima il quartiere Ticinese e i Navigli fin dall’Ottocento. Sono oltre cento i banchetti che affollano le sponde della Ripa di Porta Ticinese, ogni sabato dalle 7.00 alle 18.00. L’ingresso è libero, e la possibilità di fare affari altissima.

Da cosa deriva il suo nome? In Lombardia e in Veneto, i mercati in cui si vendevano cianfrusaglie e mercanzie prendevano il nome da Senigallia, città marchigiana nota per essere un porto franco. Oggi, questo mercatino delle pulci è molto amato da rocker, metallari e dal popolo punk che vengono qui per acquistare originali capi d’abbigliamento.

Mercatone dell'Antiquariato sul Naviglio Grande

Altro appuntamento must per i milanesi che amano il vintage, il Mercatone dell'Antiquariato sul Naviglio Grande va in scena sui Navigli l’ultima domenica del mese (ma ci sono anche edizioni speciali dedicate all’arte e ai fiori). Le quasi 400 bancarelle si susseguono per circa due chilometri, ed espongono oggetti di antiquariato e vintage di qualità. Qui si possono acquistare mobili e orologi, bambole e giochi, porcellane, argenti e fumetti.

Hobby Park

Tra i mercatini delle pulci di Milano, l’Hobby Park di viale Puglie va in scena tutti i sabati e tutte le domeniche dalle 7.00 alle 15.00. È un mercatino dell’usato un po’ diverso dagli altri, in quanto ha una mission solidale: l’associazione che lo organizza, la onlus Lapsus, promuove da oltre quindici anni una società sostenibile, in cui sprechi e inquinamento vengono abbattuti grazie al riuso e al riciclo.

Oh bej! Oh bej!

Non è un appuntamento fisso, ma per i milanesi è la fiera per eccellenza. Organizzata durante il periodo natalizio, in genere dal 7 dicembre (giorno di Sant’Ambrogio, patrono della città) fino alla domenica successiva, la fiera degli Oh bej! Oh bej! va in scena dal 1288, sebbene l’attuale tradizione risalga al 1510.

Le sue bancarelle vendono prevalentemente vestiti, prodotti gastronomici e antichi giocattoli, creazioni artigianali e oggetti d’antiquariato.

Il nome deriva dalle esclamazioni di gioia dei bambini milanesi che, ricevendo i regali dell’inviato papale, esclamavano "Oh bej! Oh bej!" (espressione dialettale traducibile con "Oh belli! Oh belli!").

Wunder Mrkt

Il Wunder Mrkt reinventa l’idea del mercato, con l’obiettivo di far incontrare realtà artigianali, luoghi sorprendenti e pubblico locale. Non è un unico mercatino d’antiquariato, dunque. O meglio: è un concetto di mercato itinerante in cui artigiani, creativi, musicisti e artisti si uniscono portando in scena uno spettacolo vero. Contrario al fast-fashion, è tutto un tripudio d’oggetti antichi e capi vintage.

Di volta in volta, il mercatino viene organizzato in una specifica location: BASE, Fabbrica Orobia, Spirit De Milan, Villa Borromeo Visconti Litta, Ippodromo del Galoppo, la Torneria, le Cavallerizze, Cargo, Scalo di Porta Genova.

Mercatino di Bovisa

Insieme al mercatino di Garbagnate Milanese, quello di Bovisa è tra i mercatini dell’usato della domenica a Milano. In programma tutte le domeniche mattina in piazza Emilio Alfieri, propone oggetti d’antiquariato, vintage e bric-brac, oggetti filatelici, fumetti, dischi, militaria e un’enorme quantità di cimeli unici e introvabili.

Scopri i servizi Cerved dedicati alle piccole imprese!

Tutto ciò che serve per proteggere e far crescere il tuo business

Scopri di più