Guida al quartiere Padova - abitare in zona

Un quartiere vivace e stimolante, tra profumi e sapori di culture straniere
Abitare in un quartiere come quello che si sviluppa attorno a Viale Padova può essere, a una prima impressione, un po’ spaesante. Questo a causa della presenza di abitanti appartenenti a oltre 50 culture differenti. 
 
Ciò non deve essere motivo d’allarme: gli stranieri, nel corso degli anni, si sono integrati perfettamente con gli storici abitanti milanesi del quartiere. Acquistare o affittare casa in Viale Padova sarà come fare un giro intorno al mondo e alle sue culture. 

Cosa aspettarti 

Tra un ristorante tipico cinese, un sushi-bar, ristoranti messicani, argentini, marocchini, indiani… c’è solo l’imbarazzo della scelta. L’aggregazione di così tante culture differenti ha portato questa zona a diventare tra le più ampie in quanto a scelta enogastronomica. Una vera manna per chi adora scoprire sapori esotici!
 
Dal punto di vista immobiliare, anche il quartiere di Viale Padova è coinvolto in un ampio progetto di riqualificazione promosso dal comune di Milano. Acquistare casa in Viale Padova, potrebbe rivelarsi quindi un ottimo investimento. 

Lifestyle 

Pare che in questo quartiere, specialmente negli ultimi anni, si sia insediata una comunità di giovani artisti, designer, editor e videomaker che rendono la zona – ispirandosi a esperienze internazionali di città come Berlino e New York – un possibile nuovo polo culturale di Milano. 

Trasporti

Metropolitana

M1

Mezzi di superficie

44, 51, 53, 56, 86, 152, 174, 1044

Passante suburbano

-

Servizio Ferroviario

-

Case in vendita a Milano in zona Padova

Istruzione

5
Asilo nido
6
Materne
4
Elementari
3
Medie
4
Superiori
1
Facoltà

Servizi

0
Colonnine ricarica

Chi ci abita apprezza soprattutto

Presenza trasporti pubblici
Area servita da principali mezzi di trasporto come metropolitana, bus, tram e treni
Vicinanza ad aree verdi
Zona ricca di parchi, giardini e aree di verde pubblico

L’opinione di chi vive in zona

Alcune valutazioni dalla voce di chi già abita nel quartiere

Sicurezza
Parcheggio
Traffico
Pulizia
Contesto sociale
Antonietta L, 55 anni, operaia
Zona multietnica che permette l'incontro di diverse culture. Forte presenza in zona di associazioni di quartiere. Utile la metropolitana e ci sono anche alcune aree verdi.
Antonio F, 40 anni, ristoratore
Un quartiere multietnico e dinamico con una buona coesione di rapporti fra gli abitanti. Grande offerta di bar e ristoranti. Oggetto negli ultimi anni di interventi di miglioramento.
Valeria D, 28 anni, segretaria
Mi piace la vicinanza alla metro che funziona bene. Oltre ai mezzi pubblici posso dire che anche a piedi in 5 minuti sono in Loreto , un po’ di più in Stazione Centrale. Praticamente è una via che mi permette di raggiungere senza difficoltà molte zone. Migliorerei il problema traffico un po’ troppo rumoroso.
Stefano G, 31 anni, commesso
Via Padova è molto lunga e cambia molto a seconda dei tratti. La zona confinante con Loreto lascia a desiderare e non è ben frequentata. La zona della mia abitazione, adiacente a Crescenzago, è più tranquilla.

Ti innamorerai di... 

In questa zona sopravvivono ancora botteghe di anziani artigiani che svolgono interessanti lavori manuali, lavori connessi all'antiquariato e al collezionismo. Per questo motivo, il quartiere si è aggiudicato il nome di “distretto del riuso”! 

Curiosità 

Polo religioso della zona è la poco conosciuta chiesa di Santa Maria Rossa. Il nome particolare deriva probabilmente dal colore rosso vivo dei mattoni – realizzati in laterizio, materiale tipico dell’architettura romanica lombarda – con cui la chiesa è stata costruita.

Trova la casa giusta, sempre e ovunque

Scarica l'App per ottimizzare e gestire le tue ricerche

Scarica l'app Scarica l'app